T E L E T H O N   2 0 1 2          

"Spettacolando con Telethon" è la manifestazione che da tre anni chiude la raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche nel territorio di Monteiasi.

Padrone di casa per questa edizione, che si è tenuta sabato 19 gennaio 2013, l'Azienda Isolant Service. La serata, magistralmente presentata da Anna Grazia Negro dell'Ass. Il Cerchio, si è svolta in un clima conviviale, gioioso e di solidarietà. Molte associazioni territoriali hanno risposto all'appello del comitato telethon locale cosicché l'evento è stato un crescendo di emozioni: dalla lezione-simulazione della Croce Rossa alle calde voci bianche del coro dell'Ass. musicale G. Verdi, dalla ginnastica dolce dell'ANTEAS rivolta ad un pubblico più maturo, alla travolgente marcia di Radetzky eseguita dall'Ass. musicale "Armonia 84"

Eccezionali le esibizioni delle componenti sportive della serata: la "karate academy" con la ginnastica artistica dedicata ai più piccoli e l'accattivante danza del ventre, e la polisportiva "Vivere solidali con lo Sport" che ha dato dimostrazione della nobile arte del pugilato e la grinta delle signore dello spinning.

Nella parte finale della serata si è proiettato il film "Natale in piazza Maria Immacolata" realizzato da Mimmo Giannetta, sulla storia della Chiesa e della piazza principale del paese.

La cartolibreria "fiori di carta" per il secondo anno ha destinato i proventi dei calendari "Isolant Service" alla causa di Telethon, che segue su Monteiasi dalle sue origini nel lontano 2002.

Non ci sono stati gli intermezzi comici della Compagnia recitante i "giù la maschera" del Gruppo Anonimo '74 dovuti a motivi di tempo tecnici e preferenza. Il comitato scusandosi per l'inconveniente ha assicurato agli stessi che saranno garantite nuove manifestazioni in cui esibirsi.

La parte culinaria di Spettacolando è stata affidata alla Pro loco che ha preparato un'eccezionale mega polpettata, offerta dalla stessa Isolant Service alla fine della manifestazione.

Per il comitato Telethon la serata è stata un successo data la grande affluenza di pubblico nonostante le continue incursioni della pioggia e la location decentrata. Ma più in generale, si è rimasti soddisfatti per il contributo totale che i cittadini hanno donato quest'anno, nonostante le varie problematiche economiche e le tante iniziative benefiche che contemporaneamente si sono svolte nel paese nel periodo natalizio. Telethon 2012 Monteiasi si chiude, infatti, con un bilancio di circa 2000 euro, testimonianza che nel proprio piccolo ognuno ha offerto il suo contributo dando concreteza alla frase di Mark Twain che quest'anno ha accompagnato Telethon " Il miglior modo per essere felici è cercare di rendere felice qualcun altro".

Gruppo Anonimo '74 - Monteiasi

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now